Piantare un albero di ulivo è un gesto emozionante, di fiducia nel futuro, nobile perfino.

Il nostro nuovo uliveto – 918 piantine di tre anni – ci ha ricordato una riflessione di un grande poeta turco, Nazim Hikmet, ripresa poi da Roberto Vecchioni in una sua canzone.

Nulla è più bello, più vero della vita. Prendila sul serio ma sul serio a tal punto che a settant’anni, ad esempio, pianterai degli ulivi non perchè restino ai tuoi figli ma perchè non crederai alla morte pur temendola, e la vita peserà di più sulla bilancia.

(Alla vita – N. Hikmet, 1947)

E la vita è così forte che attraversa i muri per farsi vedere. 
La vita è così vera che sembra impossibile doverla lasciare.
La vita è così grande che quando sarai sul punto di morire 
pianterai un ulivo convinto ancora di vederlo fiorire.

(Sogna, ragazzo, sogna – R. Vecchioni)

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0
×

Ciao!

Contattaci qui per informazioni sui nostri prodotti e ordini effettuati

× Posso aiutarti?